Home » Consigli » Esercizi per prevenire l’epicondilite nel Padel: guida pratica

Esercizi per prevenire l’epicondilite nel Padel: guida pratica

Nel padel, la salute e la flessibilità delle articolazioni sono fondamentali per garantire prestazioni ottimali e prevenire infortuni. Uno degli aspetti più critici per i giocatori di padel è la prevenzione dell’epicondilite, comunemente nota come “gomito del tennista”.

In questo articolo, esploreremo una serie di esercizi utili e molto semplici che possono praticare tutti soprattutto chi ha iniziato a giocare a padel da poco tempo. Vi suggeriremo anche ulteriori informazioni sulle racchette ideali per prevenire l’epicondilite.

Per conoscere le News sul Padel. iscriviti al Canale WhatsApp di PadelNews.it e ricevi sconti fino al 60% sui prodotti padel

L’epicondilite, comunemente nota come “gomito del tennista”, è un disturbo frequente tra i giocatori di padel, causato principalmente da un uso eccessivo dei muscoli dell’avambraccio.

Per prevenire e mitigare questa problematica, è essenziale integrare nella routine di allenamento esercizi specifici, oltre a utilizzare attrezzature appropriate, come racchette da padel adeguatamente selezionate per ridurre lo stress sul gomito. Iniziamo!

Esercizi di riscaldamento

Prima di iniziare qualsiasi partita o sessione di allenamento, è fondamentale dedicare del tempo al riscaldamento, in modo da preparare i muscoli e le articolazioni all’attività fisica.

  1. Rotazioni del polso: Tieni il braccio disteso davanti a te e ruota il polso in senso orario per 10 volte, poi cambia direzione. Questo aiuta a riscaldare i tendini del gomito.
  2. Stretching dell’avambraccio: Tendi il braccio davanti a te e usa l’altra mano per piegare delicatamente il polso verso il basso e verso l’alto, mantenendo ogni posizione per 15-20 secondi.

Se volete approfondire altri esercizi di riscaldamento prima di iniziare una partita di padel leggete qui il nostro articolo dedicato


Esercizi di rinforzo del braccio

Rafforzare i muscoli dell’avambraccio può aiutare a prevenire l’epicondilite, poiché muscoli più forti sopportano meglio lo stress ripetitivo.

  1. Esercizi con la pallina: Spremere una pallina anti-stress o una pallina da tennis per alcuni minuti ogni giorno può aumentare la forza dell’avambraccio.
  2. Esercizi con elastici: Utilizzare elastici fitness per esercitare resistenza durante l’estensione e la flessione del polso.

Esercizi di stretching

Dopo aver giocato, è importante eseguire esercizi di stretching per ridurre la tensione muscolare.

  1. Stretching del gomito e dell’avambraccio: Con il braccio esteso davanti a te, usa l’altra mano per tirare delicatamente le dita verso il basso e poi verso l’alto, mantenendo la posizione per 20 secondi.
  2. Stretching della spalla e del collo: Ruotare lentamente la testa e le spalle aiuta a rilassare i muscoli del collo e delle spalle, che possono influenzare la tensione sul gomito.

Scegliere l’attrezzatura adeguata

Oltre agli esercizi, utilizzare la racchetta giusta è fondamentale. Racchette da padel specifiche per l’epicondilite sono progettate per ridurre il carico sul gomito.

Su questo argomento abbiamo scritto un articolo dedicato dove troverete una selezione di racchette che aiutano a prevenire l’epicondilite con scheda tecnica e recensioni.


Leggi qui le racchette da padel per prevenire l’epicondilite


Ricordate che la prevenzione è la chiave per una lunga e soddisfacente carriera nel padel. Integrare questi esercizi nella vostra routine e scegliere l’attrezzatura giusta può fare una grande differenza. E se volete approfondire il tema delle racchette da padel per l’epicondilite, vi invitiamo iscrivervi al Canale WhatsApp di PadelNews.it per restare sempre aggiornati sulle news del padel, ed ad accedere agli sconti esclusivi su tutta l’attrezzatura

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento