Home » Padel Consigli e Approfondimenti » Racchette Padel per epicondilite o gomito del tennista

Racchette Padel per epicondilite o gomito del tennista

Chi gioca a Tennis o Padel frequentemente potrebbe avvertire un noioso fastidio al gomito, più comunemente chiamato gomito del tennista. Qui una soluzione efficace che aiuterà a risolvere questo problema.

Il gomito del tennista è anche del padelista, per questo il problema comune dei giocatori di tennis si riscontra anche nei giocatori di padel: dal gomito del tennista al gomito del padelista è un attimo.

Abbiamo scritto questo articolo spiegando cosa sia l’epicondilite e come evitare che insorga. In più qui troverete una guida utile sulle racchette che aiutano a prevenire questo problema fastidioso.

Racchette padel contro l’epicondilite

Se le vibrazioni sono tra le cause maggiori dell’epicondilite, fare in modo che quelle della racchetta da padel siano il più possibile ridotte è già un buon inizio. Abbiamo selezionato per voi alcuni modelli di racchette da padel che riducono drasticamente l’insorgenza dell’epicondilite o gomito del tennista.

La tecnologia, come è noto, è in continua evoluzione e come accade per altri sport, anche per il padel esistono in commercio alcuni modelli di racchette ideali per chi soffre di epicondilite. Alcune racchette da padel, in particolare sono dotate di una specifica tecnologia che riduce le vibrazioni durante l’impatto con la palla. Di seguito troverete un un breve elenco.

PROKENNEX Racchetta Padel Legend PRO

Questo modello ProKennex Legend PRO è una racchetta da padel ottima per chi soffre di epicondilite, poichè ha una struttura tale da attutire i colpi.

Grazie a piccole sfere di jeton integrate nel telaio e nel manico garantisce un maggiore assorbimento delle vibrazioni al fine di proteggere il braccio dagli urti e garantendo una maggiore stabilità.

La racchetta è ideale per chi gioca da qualche tempo a padel, indicata soprattutto per chi ha raggiunto un livello intermedio. Il peso di 360g e la forma rotonda le conferisce un’ottima stabilità. Infine il piatto in rilievo è ideale per colpire ed assorbire la palla ad effetto.

Dipsonibile qui

SpecificheDettagli
FormaRotonda
BilanciamentoCentro
Punto dolceAmpio
TelaioCarbonio rinforzato
GommaBlack EVA 13
PiattoCarbonio
Profilo38 mm
Peso360/370 gr.
Scheda Tecnica della racchetta di padel PRO KENNEX Legend PRO

Andrebbe anche molto bene per i principianti ma visto il prezzo la consigliamo per quei giocatori che hanno già una buona tecnica e che vogliono continuare a giocare con più assiduità. Il controllo e maneggevolezza sono le sue qualità principali determinate dal suo bilanciamento e dal peso non eccessivo. Comfort di gioco elevato e grazie alla gomma morbida Black E.V.A. e al suo punto dolce ampio che perdona molti colpi non perfettamente riusciti. In più ha la miglior tecnologia anti vibrazioni. Il Kinetic System le conferisce un controllo e una giocabilità senza eguali, mentre il Kinetic Damping Chamber attenua efficacemente tutte le vibrazioni d’impatto sul telaio e sui piatti. Questo è il motivo per cui noi di Padel News la consigliamo per quei giocatori che hanno problemi di infiammazioni al gomito o all’avambraccio.

Dipsonibile qui


PRO KENNEX Focus PRO

Altra racchetta di marca Pro Kennex molto buona dal punto di vista della stabilità è la Pro Kennex Focus Pro. Grazie al Kinetic Damping Chamber garantisce un comfort assoluto riducendo drasticamente le vibrazioni e la distorsione torsionale del telaio.

Questa racchetta la trovi qui su Amazon

Infatti utilizza lo stesso principio che abbiamo illustrato precedentemente ovvero il Kinetic Damping Chamber. Anche qui troviamo massimo comfort e giocabilità grazie alla sua gomma Black E.V.A. e allora in cosa si differenzia la Focus PRO dalla Legend PRO? Principalmente per la forma a diamante, il che la rende molto più aggressiva e potente in fase d’attacco. Infatti è consigliata per giocatori professionisti o di livello avanzato che giocano a sinistra e amano volé, smash e fuori campo. Forse meno maneggevole della legend e per braccia più allenate. Tuttavia grazie alla superficie in rilievo a spirale riuscirete a colpire la palla imprimendo velocità, potenza e precisione anche nei colpi ad effetto. Insomma una vera è propria bomba soprattutto per i colpi sferrati dall’alto verso il basso.

SpecificheDettagli
FormaDiamnate
BilanciamentoAlto
Punto dolceAmpio
TelaioCarbonio rinforzato
GommaBlack EVA 13
PiattoCarbonio
Profilo38 mm
Peso368 gr.
Scheda Tecnica della racchetta di padel PRO KENNEX Focus PRO

Questa racchetta la trovi qui su Amazon


Racchetta Padel NOX AT10 Luxury Genius

Una racchetta veramente ben riuscita. Costruita utilizzando materiali di ottima qualità. In particolare ha al suo interno il sistema anti-vibrazione AVS per ridurre al minimo le vibrazioni che si trasmettono al braccio. Ideale per prevenire l’epicondilite senza rinunciare alla potenza dei colpi. Provare per credere.

  • Telaio 100% di carbonio
  • Nucleo Gomma HR3
  • Piatto fibra di carbonio 12K Ruvido
  • Peso 360/375 gr
  • Foma Goccia
  • Spessore 38 mm

Guarda qui su Amazon

SpecificheDettagli
FormaGoccia
BilanciamentoMedio
Punto dolceAmpio
TelaioFibra di Carbonio 100%
GommaHR3
PiattoFibra di Carbonio 12K
Profilo38 mm
Peso360/375 gr.
Scheda Tecnica della racchetta di padel NOX AT10 Luxury Genius

Questa racchetta la trovi qui su Amazon


Racchetta Royal Padel RP 790 Whip Hybrid

Le racchette Royal Padel sono realizzate e progettate per evitare lesioni, in particolare le lesioni al gomito e l’epicondilite.

Le racchette whip sono dotate di nuovi composti più flessibili e di rapido recupero che consentono di ottenere un maggiore comfort (assorbimento delle vibrazioni) e migliore controllo.

Gomma: Misto di polietilene e gomma EVA per attenuare le vibrazioni. Combinazione che rende questa racchetta semirigida molto apprezzata da giocatori aggressivi. Utilizzata anche nel World Padel Tour da Fede Quiles o Toni Bueno.

Piatto: due strati di tessuto in fibra di vetro alluminato “Fiber Tech” con superfice ruvida.

Telaio: tubolare bidirezionale in fibra di vetro con rinforzi in tessuto di carbonio.

Prestazioni: racchetta tecnica destinata a giocatori esperti e competizione; eccellente potenza con buon controllo. Questa racchetta la trovi qui.


Esistono anche altri modelli di racchette che attenuano le vibrazioni causa principale dell’epicondilite. Quelle della Royal Padel sono ottime racchette per chi ha questo problema

Black Crown Piton 9.0 Soft


Black Crown Masai Control

Racchetta dal massimo controllo e potenza. La nuova versione Black Crown Masai Control è progettata per fornire il massimo controllo in campo senza rinunciare ad una potenza eccellente in ogni colpo soparttutto in fase d’attacco.

Grazie alla sua forma rotonda e al bilanciamento medio, questa racchetta ha una precisione perfetta. Molto comoda in qualsiasi punto del campo anche sotto rete. Guarda qui su Amazon.


Anche una buona racchetta da padel fa la differenza e può aiutare a prevenire l’epicondilite. Ci sono molte racchette di padel in commercio quindi è difficile sceglire quella giusta. Ecco prechè abbiamo deciso di scrivere una mini guida preziosa che possa aiutarvi a scegliere la miglior racchetta da padel per voi. Questo è il link all’articolo.

Soluzioni economiche contro l’epicondilite

Se si avvertono dolori al gomito o all’avambraccio è possibile che sia in atto un principio di epicondilite. Di seguito segnaliamo alcuni prodotti utili per chi soffre di epicondilite ma non vuole rinunciare a giocare a padel. Sono molto efficavi perché proteggono il gomito e in generale i legamenti del braccio, riducendo al minimo il disturbo. ecco alcuni accessori testati da molti giocatori di padel.

ShockOut Padel

Esiste sul mercato un accessorio molto utile per limitare gli urti e le vibrazioni quando si gioca a padel. Certificato direttamente dall’Università di Madrid, Lo ShockOut Padel Dumper è un prodotto adatto a qualsiasi racchetta da padel che riduce drasticamente le vibrazioni.

ShockOut Padel Dampers - Sistema Antivibrazioni per Racchette da Padel (Rosso)
  • Riduce sensibilmente le vibrazioni
  • Funzionalità certificata dallo studio condotto dal ETSII dell'Università Politecnica di Madrid
  • Permette di variare il bilanciamento della racchetta
  • Maggior comfort di gioco
  • Aumenta la solidità della racchetta

Padel Grip Anti vibrazioni Noene

Il Noene Grip Anti vibrazioni protegge mani e braccia dalle sollecitazioni generate dall’impatto della pallina sulla racchetta, riducendo il formicolio. Protegge le articolazioni da fastidiose infiammazioni (es. epicondilite, tendinite del polso, etc.).  La struttura NOENE® da 1 mm fornisce protezione alle mani e braccia per chi gioca a padel, ma anche a tutti coloro che svolgono attività quotidiane outdoor.

Protegge i tendini da microtraumi e infiammazioni come l’epicondilite. Riduce l’affaticamento di mani, polsi, gomiti e spalle. Senza rivestimento in tessuto per garantire la massima elasticità e aderenza da applicare sotto l’over grip. Disponibile in blister singolo (vendita al pubblico) o sfuso (uso professionale) Dimensione: 2,5 x 50 cm


Fascia Gomito per Epicondilite e Indolenzimento Muscolare

Altro prodotto che troverte interessante è il protettore professionale per gomiti adatto sia ai tennisti che ai giocatori di padel.

Questa fascia gomito per epicondilite è molto efficace per ridurre l’indolenzimento muscolare ed è realizzata in neoprene traspirante per assorbire più aria, conferendo al braccio più libertà di movimento.

Potrete scegliere anche altre soluzioni disponibili ad un prezzo veramente speciale.

Bonmedico Farko Gomitiera con Guaina Compressiva, Tutore per Gomito

Altro ottimo tutore per gomito è la Gomitiera con guaina. Molto pratico poichè estremamente semplice da indossare creato per massaggiare la parte indolenzita grazie alla composizione dei suoi materiali innovativi e morbidi.


Cos’è l’epicodilite

L’epicondilite, chiamata anche gomito del tennista, è semplicemente una infiammazione dei tendini che hanno la funzione di collegare i muscoli dell’avambraccio alla parte esterna del gomito. Come riportato dalla foto di seguito i tendini si inseriscono nell’epicondilo laterale e sono necessari per produrre il movimento del avambraccio che permette di muovere il polso o le dita della mano.

Quali sono le cause

La ripetizione errata e continua di alcuni movimenti del gomito sono le principali cause. Questi provocano l‘infiammazione del tendine laterale producendo all’inizio una sensazione di fastidio ma che può aggravarsi divenendo anche molto dolorosa.

In medicina è chiamata anche epicondilite laterale ed è causata maggiormente da un trauma derivante uno sforzo prolungato dell’arto come le attività sportive con racchetta, quindi tennis e padel, ma anche sport come il lancio del peso e il golf. Tutte attività, insomma, dove il gomito e i tendini subiscono uno stress prolungato nel tempo.

Come prevenire l’epicondilite

Purtroppo non esistono soluzioni specifiche per chi soffre di questo problema, ma sicuramente esistono alcuni accorgimenti da poter prendere in considerazione. In questa sezione spiegheremo come prevenire questo problema.

Nel tennis l’insorgere di questa infiammazione dei tendini del gomito è spesso causata da una postura sbagliata o da un peso eccessivo della racchetta. Tuttavia anche una scorretta incordatura il più delle volte sembrerebbe la causa principale dell’infiammazione.

Infatti il giusto equilibrio tra durezza e morbidezza e la flessibilità delle corde (ovviamente parliamo di corde antivibrazione) possono permettere il non riacuttizzarsi del dolore. Appena vengono avveriti i primi problemi di infiammazione al gomito è bene rallentare le sessioni di partita e verificare la corretta incordatura della propria racchetta se si parla di tennis.

Ma se la racchetta da padel non ha le corde, come si fa?

E’ proprio questo uno dei problemi meno risolvibili tecnicamente per un padelista che soffre di epicondilite. Tuttavia come accennato prima: una postura errata o l’utilizzo di attrezzature scadenti sono le cause principali che provocano l’epicondilite .

Consigliamo, quindi, per chi è intenzionato a praticare uno sport con racchetta come il padel o il tennis di seguire, soprattutto all’inizio, un corso di preparazione. Un buon insegnate di padel vi mostrerà il modo corretto di impugnare la racchetta da padel e correggerà eventuali movimenti del braccio e del gomito errati. Queste sono le basi per scongiurare l’insorgere del dolore nel gomito.

Conclusioni

Come abbiamo letto esistono molti prodotti sul mercato che ci aiutano a combattere l’epicondilite, tuttavia è importante sottolineare che all’insorgere di una grave infiammazione la cosa più importante è sospendere l’attività motoria per non stressare la parte interessata. Nei casi più gravi, però, suggeriamo vivamente di consultare un medico specialista o un fisioterapista che vi consiglierà una terapia adatta ed esercizi per riprendere quanto prima il completo funzionamento del braccio.

Qui di seguito invece trovate un link riassuntivo con alcuni prodotti utili se l’epicondilite si manifesta in forma lieve.


Articolo aggiornato il: 03/05/2022

PadelNews.it partecipa al Programma Affiliazione Amazon EU. In qualità di Affiliato Amazon percepisce un guadagno dagli acquisti idonei.

Lascia un commento